Pianta le tue piantine

Piantine in vasetto

Anche se non siamo nemmeno a metà dell’inverno, ci stiamo in ogni caso dirigendo verso primavera e per chi, come me, ama crescere la verdura, le erbe aromatiche e i fiori o vorrebbe anche solo provare, è ora di iniziare a pensare a fare scorta dei sementi delle piante che ci piacciono e che ci servono oltre che a tutto l’occorrente. E allora: pianta le tue piantine!

Solitamente, per comodità, quando si va al vivaio si comprano le piantine da trapiantare nel terreno che abbiamo preparato nel giardino o nell’orto di casa nostra. Nonostate questo metodo vada più che bene, nel fare crescere le proprio piantine dal seme, c’è però qualcosa di un pochino più gratificante. Per questo motivo voglio darvi un “libretto delle istruzioni” e regalarvi un vangaggio, per crescere le vostre piantine per la prossima stagione!

Lista del necessario per piantare le piantine.
Gusci d'uovo per inserire i semi delle piantine.
Step by step per piantare le tue piantine.

RICORDA

Non buttare il pacchetto dei semi, è molto importante. Ti servirà per sapere quanto in profondità va collocato il seme, quanta acqua e luce gli serve, il tipo di ambiente che preferisce, il periodo durante il quale dovranno essere piantate fuori. Questo aiuterà a stimare anche quando sarà ora di preparare i semini nei gusci.

Vasetti con piantine germogliate.

Solitamente fioriscono in un ambiente caldo e soleggiato tuttavia ogni seme ha le sue preferenze. In ogni caso il davanzale di una finestra fa il luogo perfetto per permettere ai semini di germogliare. Ogni seme inoltre ha esigenze di innaffiatura differenti, anche se cosiglio di nebulizzatore anziché versare l’acqua direttamente sopra.

Se non sapete bene da dove iniziare per farvi un’idea delle tipologie di fiori, le loro caratteristiche e anche dove acquistare i vostri semini vi consiglio di guardare qui e qui.

Ora direi che ora siamo proprio pronti: forza! Pianta le tue piantine!

-Francesca